safv.ch | Schweizerischer American Football Verband
Die aktuellsten News aus allen Kategorien

19.06.2017   SAFV
Want to see champions in action? Come to the Swiss Bowl!
19.06.2017   SAFV
Who will be 2017 U13 and U16 Flag champion?
19.06.2017   SAFV
Who will be Juniors A and Juniors B champion?
19.06.2017   Nationalmannschaften
Who will play NLB next year?
19.06.2017   SAFV
Bienna Jets will play no relegation game
19.06.2017   Nationalmannschaften
Who will be NLB champion?
18.06.2017   Bienna Jets
Spielbericht Bienna Jets vs. Zürich Renegades 17.Juni 2017
18.06.2017   Argovia Pirates
Als Aufsteiger im Nationalliga B Finale
18.06.2017   Thun Tigers
Ein Wechselbad der Gefühle
17.06.2017   SAFV
Livestream!
Mittwoch, 11. Januar 2017
Argomentazioni per la rimozione della moratoria relativa all'adesione di nuove discipline sportive al programma J+S
von SAFV
 

Facendo seguito al messaggio del Consiglio Federale relativo alla legge per la promozione dell sport, e a seguito della legge federale sul sistema d'informazione della Confederazione concernente lo sport, nessuna nuova disciplina sportiva si è affiliata al programma J+S dal 2009.


Argomentazioni per la rimozione della moratoria relativa all'adesione di nuove discipline sportive al programma J+S

 

 

Facendo seguito al messaggio del Consiglio Federale relativo alla legge per la promozione dell sport, e a seguito della legge federale sul sistema d'informazione della Confederazione concernente lo sport, nessuna nuova disciplina sportiva si è affiliata al programma J+S dal 2009. Nell'ambito delle sessioni parlamentari attuali del piano d'azione e la promozione generale dello sport, presentate dal Consiglio Federale, riteniamo sia molto importante che la moratoria sia discussa ed eliminata. In quest'ottica, consideriamo centrali queste nostre argomentazioni:

 

 

 

Il sostegno finanziario a favore di alcuni sport è stato congelato dal 2009 per svariati motivi. La moratoria era stata varata in un momento nel quale la situazione finanziaria era particolarmente difficile e non permetteva l'esposizione a costi ulteriori. Costi che hanno continuato, inevitabilemente, invece, a salire. Una tale moratoria è difendibile per una durata determinata, e sette anni ci sembra sia un periodo eccessivo. La differenza di trattamento tra i vari sport a livello nazionale non può più esser giustificata da una moratoria, oltre a esser profondamente ingiusta!

 

 

 

Il sostegno attraverso il programma J+S non è l'unica differenza di trattamento diretto tra gli sport. I programmi di numerosi cantoni e comuni relativamente a "passaporti vacanza" o attività sportive parascolastiche, sono tenuti da allenatori e istruttori certificati J+S; è complicato, se non praticamente impossibile, far figurare il proprio sport nel programma di questi eventi, se la disciplina non fa parte del programma J+S.

 

 

 

A causa di questa moratoria, l'offerta del programma J+S stagna allo stesso livello del 2009, l'offerta resta al livello del 2009 e impedisce lo sviluppo naturale e l'integrazione delle nuove tendenze sportive.

 

 

 

 

Come espresso più volte nel piano d'azione, il programma J+S è un modello di successo e gli sport che ne fanno parte conoscono un miglioramento apprezzabile in fatto di promozione presso l'infanzia e i giovani. Per gli sport che non figurano ancora nella lista J+S, al contrario, lo sviluppo incontra difficoltà maggiori e tempistiche più lente. La mancanza di sostegno ha fatto si che questi sport si siano sviluppati molto più lentamente in questi ultimi sette anni, e si trovino in ritardo in ambiti quali la formazione, la prevenzione e la promozione della salute.

 

 

 

E' importante, per il Consiglio Federale, che il tema del sovrappeso diffuso tra l'infanzia e i giovani sia preso in considerazione nelal discussione. Con questa moratoria, gli sport che avrebbero un gran potenziale sono svantaggiato e non favoriscono l'entusiasmo delle ragazze e dei ragazzi più corpulenti. Questi ragazzi sono messi all'angolo da numerosi altri sport, ma avrebbero le porte spalancate da altri, quali ad esempio il football americano, ove potrebbero praticare sport in un clima positivo. Lo stesso dicasi in materia di integrazione. Altri sport hanno un potenziale d'attrattiva maggiore, secondo le radici culturali e possono anche permettere ai ragazzi figli di immigrati di interessarsi alle società sportive locali.

 

 

 

Vi saremmo davvero riconoscenti se permetteste all'offerta sportiva del programma J+S di aprirsi alle novità e di eliminare questa moratoria.


zurück

swiss-olympic
IFAF
instagram
twitter
facebook
facebook
facebook
facebook
fsupport nationalteams